TRATTAMENTO NON CHIRURGICO DELLE PARONDOTITI E LASERTERAPIA

TRATTAMENTO NON CHIRURGICO DELLE PARONDOTITI E LASERTERAPIA

E’ LA PROCEDURA PER ECCELLENZA ADOTTATA PER LE PARODONTITI(MALATTIA DEGENERATIVA CHE COLPISCE I TESSUTI DI SUPPORTO DEI DENTI, OSSO, GENGIVE,CEMENTO, E LEGAMENTI PARADONTALI OD ISTOLOGIA BATTERICA E PATOGENESI INFIAMMATORIA CONSENTENDO MOBILITA’ DENTALE E CHE IN ASSENZA DI TRATTAMENTI ADEGUATI PROGREDISCE FINO ALLA CADUTA DEGLI STESSI.

LA STRUMENTAZIONE PARADONTALE NON CHIRURGICA ESEGUITA PERSSO LO STUDIO DELLA D.SSA MARCHESE CONSISTE NELLA RIMOZIONE CON STRUMENTI MANUALE ED ULTRASONICI DI TUTTO CIO’ CHE E’ ESTRANEO AL DENTE(PLACCA BATTERICA, TARTARO, DISCROMIE DENTALI) RISPETTANDO I TESSUTI BIOLOGICI POICHE’ L’OBIETTIVO PRINCIPALE E’ RIMUOVERE IL FATTORE CENTRALE CHE PROVOCA L’INFIAMMAZIONE. LA SEDUTA VERRA’ COADIUVATA DALL’USO DEL LASER CHE HA DIMOSTRATO LA SUA LARGA EFFICACIA SUI TESSUTI COINVOLTI GRAZIE AD UN AZIONE:BATTERICIDA, AZIONE ANTALGICA, RICOLONIZZAZIONE BATTERICA PIU’ LENTA NEI SITI TRATTATI, EFFETTO BIOSTIMOLANTE E ANTIEDAMOSO. LA STRUMENTAZIONE PARADONTINARIA CHIRURGICA PUO’ ESSERE EFFETTUATA SECONDO DIVERSI PROTOCOLLI NON ESISTE UN PROTOCOLLO IDEALE , SARA’ QUINDI L’OPERATORE A VALUTARE SIA LE CONDIZIONI CLINICHE SIA L’ASPETTO PSICOLOGICO DEL PAZIENTE AL FINE DI ADATTARE IL TRATTAMENTO PIU’ CONSONO E PERSONALIZZATO.

TRATTAMENTO DELL'IPERSENSIBILITA' DENTINALE

TRATTAMENTO DELL'IPERSENSIBILITA' DENTINALE

L’IPERSENSIBILITA’ DENTINALE, E’ UNA MANIFESTAZIONE CARATTERIZZATA DA UN BREVE E ACUTO DOLORE PUNGENTE CHE PUO’ INTERESSARE 1 O PIU’ DENTI DATO DA UNA RISPOSTA ESAGERATA DA PARTE DELL’ORGANO PULSO-DENTINALE E UNO STIMOLO NON CARIOSO, IL DOLORE E’ PROVOCATO DALLA DENTINA CORONA RADICOLARE ESPOSTA, IN SEGUITO ALL’ APPLICAZIONE SU QUEST’ULTIMA DI STIMOLI TERMICI, TATTILI, CHIMICI, PRESSO LO STUDIO DI IGIENE DENTALE VERRA’ ESEGUITA UNA DESENSIBILIZZAZIONE LASER ASSISTITA CON UN EFFETTO DESENSIBILIZZANTE IMMEDIATO EFFICACE E DURATURO.

TRATTAMENTO ALITOSI

TRATTAMENTO ALITOSI
L’ALITOSI E SINONIMO DI ALITO CATTIVO, LE CAUSE SONO NUMEROSE E VANNO DALL’INGESTIONE DEI CIBI COME AGLIO E CIPOLLA A VERE E PROPRIE PATOLOGIE, MOLTO SPESSO RIFLETTE UN PROBLEMA LOCALE(DENTI CARIATI, PARODONTOPATICI, CATTIVA IGIENE ORALE. QUESTO SGRADEVOLE SINTOMO E’ CAUSATO DAL RISTAGNO INTERDENTALE DI RESIDUI DALIMENTARI DEPRETATI DAI BATTERI DELLA PLACCA.PUO’ ESSERE ALTRESI’ DETERMINATO DA PATOLOGIE RINOFARINGEE, MALATTIE POLMONARI, PATOLOGIA EPATICA AVANZATA, INSUFFICIENZA RENALE E SEMPLICEMENTE ASSUNZIONE DI FARMACI CON ALCUNI ANTIBIOTICI. IL PAZIENTE VERRA’ ATTENTAMENTE VISITATO E VERRA’ STUDIATO UN PROGRAMMA DI TRATTAMENTI PERSONALIZZATI ATTO AD ELIMARE QUESTO PROBLEMA.

REMINERALIZZAZIONE DELLO SMALTO, PREVENZIONE CARIE E DESENSIBILIZZAZIONE

REMINERALIZZAZIONE DELLO SMALTO, PREVENZIONE CARIE E DESENSIBILIZZAZIONE

LA FLUORO PROFILASSI CONSISTE NELLA PREVENZIONE DELLA CARIE DENTARIA ATTRAVERSO L’UTILIZZO DEL FLUORO CON UN MINERALE CHE FAVORISCE LA FORMAZIONE DI UNO SMALTO PIU’ RESISTENTE ALL’ ATTACCO ACIDO DELLA PLACCA BATTERICA. IL TRATTAMENTO CONSISTE NELL’APPLICAZIONE DI UN GEL ATTRAVERSO DEGLI APPOSITI CONTENITORI MONOUSO, E’ DI FACILE ESECUZIONE, MOLTO RAPIDO E CONFORTEVOLE PER IL PAZIENTE, VA ESEGUITO CON UNA FREQUENZA DI 2/3 VOLTE L’ANNO, MOLTO SPESSO, ASSOCIATO ALLA SEDUTA DI IGIENE.

PREVENZIONE DELLA CARIE NEI BAMBINI LA SIGILLATURA DEI SOLCHI

PREVENZIONE DELLA CARIE NEI BAMBINI LA SIGILLATURA DEI SOLCHI

LA SIGILLATURA DEI SOLCHI NEI DENTI MAMOLARI E’ UNA PROCEDURA PER LA PREVENZIONE DELLA CARIE NEI BAMBINI, L’APPLICAZIONE DEL SIGILLANTE(MATERIALE PLASTICO MOLTO RESISTENTE) RIDUCE I RISCHI DI CARIE NELLA ZONA DEI DENTI INCLINI ALLA FORMAZIONE DI QUEST’ULTIMA(OVVERO SOLCHI E FOSSETTE), ZONA NELLE QUALI I BATTERI POSSONO AGEVOLMENTE AGIRE SUL CIBO FORMANDO ACIDI MOLTO POTENTI CHE DISTRUGGONO LO SMALTO, CON LA SUCCESSIVA FORMAZIONE DI CAVITA’ , LA CARIE SI SVILUPPA MOLTO PIU’ VELOCEMENTE NEI BAMBINI RISPETTO AGLI ADULTI, ECCO PERCHE’ I SIGILLANTI DEVONO ESSERE APPLICATI IL PRIMA POSSIBILE GENERALMENTE APPENA COMPARE IL PRIMO MALORE(6° ANNO DI VITA) DENTE CHE A 6 ANNI E’ GIA’ DEFINITIVO. LA SIGILLATURA DEI SOLCHI E’ UNA OPERAZIONE SEMPLICE, VELOCE, E INDOLORE E NON RICHIEDE L’USO DI ANESTESIA.

SBIANCAMENTO DEI DENTI

SBIANCAMENTO DEI DENTI
Oltre a migliorare l’estetica del sorriso, avere dei denti bianchi può anche migliorare l’autostima di una persona: poter sorridere senza provare imbarazzo per denti ingialliti o macchiati migliora i rapporti interpersonali e aumenta la fiducia in sé stessi. 

Non è un caso che lo sbiancamento dentale sia uno dei trattamenti più richiesti per perfezionare la bellezza del proprio sorriso. 

Per far tornare i propri denti bianchi e brillanti si può optare per diverse tecniche ambulatoriali e/o domiciliari, utilizzando perossido di idrogeno o perossido di carbamide in diverse percentuali.

Nel caso del trattamento in studio queste sostanze possono essere attivate tramite luce alogena, LED, laser o metodo termocatalitico per accelerare il processo di sbiancamento dentale.

LA DETARTRASI DENTALE PROFESSIONALE

LA DETARTRASI DENTALE PROFESSIONALE

LA DERTRASI DENTALE OVVERO LA RIMOZIONE DI PLACCA E TARTARO DALLA SUPERFICIE DENTALE E’ IL TRATTAMENTO PER AUTONOMASIA CHE PREVIENE LE PIU’ FREQUENTI MALATTIE ORALI, COME GENGIVITI, PARODONTITI, CARIE, ECC. VA ESEGUITA A PARTIRE DAI 6 ANNI ED E’ CONSIGLIATA ANCHE AD I PAZIENTI CON PROTESI FISSE , IMPIANTI, APPARECCHI ORTODONTICI. L’IGIENE DENTALE PROFESSIONALE E’ UN TRATTAMENTO ESEGUITO DA UNA DOTTORESSA LAUREATA IN IGIENE DENTALE PROFESSIONALE DELLA PREVENZIONE ORALE.

RICHIEDI UNA CONSULENZA! LO STUDIO RICEVE SOLO PER APPUNTAMENTO.

Torna su